Comunicati

Sabato 14 gennaio 2023 l’aristocratico Palazzo Brancaccio, nel cuore della capitale, ospiterà l’XI edizione del GRAN BALLO STORICO con uno spettacolo di danze d’antan, arie e performance teatrali che, in un contesto di raffinatezza ed eleganza, offrirà l’occasione per vivere una magica atmosfera.

Al GRAN BALLO STORICO la cultura italiana della Musica e del Ballo incontrerà le altre culture del mondo. Le note di Verdi, Strauss, Mozart, Delibes, Purcell, Helmund, Rota e Rachmaninova (del quale ricorderemo i 150 anni dalla nascita) saranno al centro di questo progetto culturale unitamente alle coreografie che saranno eseguite dai partecipanti in Frac e incantevoli abiti con crinolina: il Valzer Mille e una Notte, la Mazurka dal Gattopardo, Pas de PatinerWaltz Quadrille, Quadriglia Il PipistrelloOrpheus QuadrilleChildgrove, Marine Two StepSuite opera n 3Vienna Ladies, Contraddanza    Roma    CapitaleNatasha’s    Waltz, Mr.     Beveridge's MaggotVirginia Reel, Madm. Buonaparte’s Waltz, Marcia di Radestzky.

Martedi 17 Gennaio alle ore 16 presso la sala della Protomoteca in Campidoglio, si terrà il concerto in onore di Papa Giovanni Paolo II.

Ad allietare i presenti con la sua voce sarà Il Soprano Dominika Zamara che intonerà i brani:

  • Exultate, Jubilate (Mottetto K 165) di W. A. Mozart
  • Quartetto K285 (solo archi)
  • Etica di A. Ceccomori (solo flauto)
  • Agnus Dei di W. Rentowski, composto per la messa in onore di Giovanni Paolo II
  • Ave Maria di D. Boldrini, brano composto per la soprano Dominika Zamara

Sul Palco insieme al Soprano saranno presenti il Maestro David Boldrini direttore dìorchestra, il flautista Andrea Ceccomori ed un quartetto di archi composto da musicisti del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma.

L'Ambasciatore del Sovrano Militare Ordine di Malta presso la Repubblica Italiana e la Signora Ronca, e L'Ambasciatore del Sovrano Militare Ordine di Malta presso la Santa Sede e la Contessa Zanardi Landi hanno offerto un ricevimento nei giardini della Villa Magistrale alla presenza di S. E. il Luogotenente di Gran Maestro Fra John T. Dunlap, martedi 27 settembre 2022 dalle ore 18.00, Piazza dei Cavalieri di Malta, 3. Uno sguardo al Priorato dei Cavalieri di Malta all'Aventino e la chiesa di Santa Maria del Priorato pieno di tantissimi recording degli ultimi quarant'anni…

La villa del Priorato di Malta o Villa Magistrale è un complesso di edifici con giardino situato a Roma, sull'Aventino. È la sede storica del Gran Priorato di Roma dei Cavalieri di Malta, oggi Sovrano Militare Ordine di Malta. È sede istituzionale dell'Ordine e del Gran Priore di Roma, ospita qui anche l'Ambasciata presso lo Stato Italiano dell'Ordine, e gode del diritto di extraterritorialità dal 1869. Le origini del luogo risalgono al X secolo, quando faceva parte, con il nome di Santa Maria Aventina, di una abbazia benedettina dedicata a San Basilio di Cappadocia. Nel XII secolo il monastero passò ai Templari e, all’inizio del XIV, ai Cavalieri di Rodi che che vi posero la sede del loro Priorato.

 

Il Cav.Istruttore  FEBBO PARIDE  membro dell'associazione  TOTA PULCHRA  comunica che svolgerà un corso di formazione il prossimo 15 Gennaio come da indicazioni sulla locandina , che nello specifico riguarda il" Soccorso e le manovre salva vita". .
Gli interessati Laici, Sacerdoti  e professionisti del settore sanità al momento della loro iscrizione devono fornire dati anagrafici codice fiscale indirizzo mail e una quota di acconto di euro 20 (da accreditare su una post pay che verrà fornita via telefono  all'atto dell effettiva iscrizione al partecipante che ad operazione effettuata dovrà rinviare al numero indicato sul volantino la foto della ricevuta  per l' impegno di frequenza in aula per il rilascio successivo del brevetto ESECUTORE BLSD PBLSD .
Il saldo totale della quota invece  verrà fatto in contanti in aula il 15 Gennaio.

Sabato 14 gennaio 2023 l’aristocratico Palazzo Brancaccio di Roma ospiterà il Gran Ballo Storico che, in un contesto di raffinatezza ed eleganza, fornirà l’occasione di immergersi in un’atmosfera imperiale e in un ambiente ricercato grazie alle danze storiche, agli spettacoli teatrali e alle arie. L’evento sarà dedicato al grande Sergej Rachmaninoff, compositore, pianista e direttore d’orchestra russo, che lasciò per sempre la Russia nel 1917 e l’Europa nel 1939 e fu naturalizzato statunitense nel 1943 poco prima del decesso. L’evento è patrocinato dall'Assessorato alla Crescita Culturale del Comune di Roma, dal Consiglio Internazionale per la Danza UNESCO, dalla Fondazione Alberica Filo della Torre e da diverse associazioni tra le quali l’Associazione Tota Pulchra. Il Ballo è promosso dalla “Compagnia Nazionale di Danza Storica” di Nino Graziano Luca – ideatore ed organizzatore dell’evento – insieme alla giornalista e organizzatrice del Ballo, Yulia Bazarova di “Eventi Rome” e a Paolo Dragonetti de Torres Rutili. 

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   C.F.: 97939900581

IBAN: IT11 B031 2403 2170 0000 0233 966   —   Codice BIC: BAFUITRRXXX

 

Facebook
Instagram
LinkedIn
Youtube