Comunicati

Un’altra iniziativa di rilievo è stata organizzata da Tota Pulchra per quest’ultimo Natale: un concerto con artisti di fama internazionale in uno dei “gioielli sconosciuti” di Roma, la chiesa di Santa Maria dei Sette Dolori a Trastevere, nella storica via Garibaldi, La chiesa fu costruita accanto al monastero delle oblate agostiniane, il cui Ordine venne fondato, intorno al 1640, dalla filantropa Camilla Virginia Savelli Farnese, duchessa di Latera (sepolta tuttora nel tempio); la progettazione dell'edificio fu affidata al “genio triste” del Barocco romano, Francesco Borromini, che, però, nel 1655 dovette interrompere i lavori per mancanza di fondi. Le oblate agostiniane svolgevano un’intensa attività caritativa e assistenziale: nel 1969, poi, la Congregazione per i Religiosi unì questa comunità delle agostiniane di Santa Maria dei Sette Dolori all'Istituto delle Suore oblate del Santo Bambino Gesù, mentre una parte del complesso monasteriale col tempo è stata trasformata in albergo.

Il 31 dicembre, il quotidiano "O Imparcial", della città di São Luis-MA, Brasile, ha riportato il concerto della soprano Flávia Correia, tenutosi il 17 dicembre presso la chiesa di Santa Maria dei Sette Dolori in Roma e realizzato dalle Associazioni Culturali Tota Pulchra e Misima.

São Luís è una città di un milione di abitanti situata nel nord-est del Brasile è anche la città di Flávia.

Gli artisti amici di Tota Pulchra vi augurano un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo.

«Ben presto mi troverò di fronte al giudice ultimo della mia vita. Anche se nel guardare indietro alla mia lunga vita posso avere tanto motivo di spavento e paura, sono comunque con l’animo lieto perché confido fermamente che il Signore non è solo il giudice giusto, ma al contempo l’amico e il fratello che ha già patito egli stesso le mie insufficienze e perciò, in quanto giudice, è al contempo mio avvocato (Paraclito). In vista dell’ora del giudizio mi diviene così chiara la grazia dell’essere cristiano. L’essere cristiano mi dona la conoscenza, di più, l’amicizia con il giudice della mia vita e mi consente di attraversare con fiducia la porta oscura della morte. In proposito mi ritorna di continuo in mente quello che Giovanni racconta all’inizio dell’Apocalisse: egli vede il Figlio dell’uomo in tutta la sua grandezza e cade ai suoi piedi come morto. Ma Egli, posando su di lui la destra, gli dice: “Non temere! Sono io…” (cfr. Ap 1,12-17).

Cari amici, con questi sentimenti vi benedico tutti.

Benedetto XVI»

6 febbraio 2022

Domenica 18 dicembre si terrà la Mostra personale di Simone Gabriele, Delegato di Tota Pulchra per il Basso Lazio, presso il Teatro Stabile di Isola del Liri (FR). Sarà l'occasione per mostrare pubblicamente le opere dell'artista sull'iconografia della Natività.

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   C.F.: 97939900581

IBAN: IT11 B031 2403 2170 0000 0233 966   —   Codice BIC: BAFUITRRXXX

 

Facebook
Instagram
LinkedIn
Youtube