Ciò che è creato dallo spirito ha più vita della materia.

Charles Baudelaire

 

Non è da tutti coniugare nella duttilità della materia il senso del trascendente e dell’immanente scaturiti da un processo di conoscenza, possesso e trasformazione di se stessi: una rara sensibilità artistica che si ritrova in Mirella Bastelli.

C’è qualcosa di più del caos primordiale che il rigore logico teorico non può dimostrare: il passaggio dal vuoto all’universo fatto di materia.

Tale movimento appare evidente nelle sue sculture, in cui la Bastelli trasferisce la propria essenza in una materia tanto plasmabile da inglobare i suoi più profondi sentimenti e trasmettere al fruitore una musicalità interiore, forgiata da quelle stesse mani che nel Conservatorio di Santa Cecilia producono armonia con i tasti di un pianoforte;

Le sue opere sono piacevolmente dense di una fisica vibrazionale che, attraverso sapienti effetti di vuoti e pieni e dilatazioni metamorfiche, producono una trasversalità percettiva capace di coinvolgere il nostro essere, proprio come una elegante giustapposizione di note su un pentagramma.

Nelle sculture dell’artista il corpo umano sembra far parte sempre più della logica della forma primordiale, fatta di processi in continua trasformazione, di metamorfosi e non di semplice riduzione figurale, metonimicamente rappresentati da componenti e dinamiche volumetriche sottilmente purificate.

 

 

                                                                                                          Giorgio Vulcano

                                                                                                          Storico dell’arte

 

 

Una “trasfigurazione” in cui risaltano le “espressioni dell’io” nei vari “tratti di vita”, in una “attesa” di riflessione che “in te” danno “fusione” a “i tre volti” dell’esistenza: l’eternità, la necessità, l’assoluto.

Fisica vibrazionale

Trasversalità percettiva che ha sempre convolto il nostro essere.

Azioni processionali effetti luministici di vuoti e pieni, fisica vibrazionale applicata a due arti affini.

 

 

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale   —   C.F.: 97939900581

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   IBAN: IT11Q0623005031000040531966

Tota Pulchra
Tota Pulchra Events
Twitter
Youtube
Instagram