La Basilica di San Giovanni in Laterano è seconda soltanto a quella di San Pietro in Vaticano per imponenza e bellezza.

Luogo di culto, meta obbligatoria dei pellegrini, ricca di storia e oggetto di grandi trasformazioni, da quelle strutturali all’utilizzo, destinata ad ospitare le più antiche famiglie nobiliari romane ed i grandi Papi che si sono succeduti. Dal IV secolo al XIV, nel periodo avignonese, fu la sede ed il fulcro del papato a Roma. Ha ospitato cinque concili ecumenici ed i Papi hanno dimorato qui per tutto il medioevo.

Viene chiamata anche Cattedrale di Roma, ed il nome completo è Arcibasilica Papale del Santissimo Salvatore e dei Santi Giovanni Battista ed Evangelista in Laterano.

Deve l’appellativo di Arcibasilica in quanto è la maggiore delle quattro basiliche papali, nonché la più importante e antica basilica dell’Occidente.

Viene riconosciuta dallo Stato Italiano come sede extraterritoriale, insieme al Palazzo Pontificio del Laterano, il Pontificio Seminario Romano Maggiore, il Palazzo dei Canonici e la Pontificia Università Lateranense.

In questa cornice, sotto la protezione delle statue in marmo dei 12 apostoli, l’Associazione Tota Pulchra, nelle figure del Presidente Monsignor Jean Marie Gervais, membro dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro e del Dott. Valerio Monda, Primo assistente dell’Associazione e segretario particolare di Mons. Gervais, domenica 30 settembre 2018 ha preso parte alla ricorrenza della Messa in occasione del Capitolo Generale degli Ordini Dinastici della Real Casa di Savoia.

La celebrazione è stata la chiusura di un fine settimana che ha visto protagonisti i titolati di tutta Europa ospiti a Roma per l’occasione appartenenti alla Reale Casa di Savoia. Ne fanno parte l’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro, l’Ordine Supremo della Santissima Annunziata, l’Ordine Civile di Savoia e al Merito Civile di Savoia.

A presenziare la Santa messa è stato il Gran Priore, Sua Eccellenza Reverendissima Cav. Gr. Cr. Monsignor Paolo de Nicolò. Egli si occupa di tutti gli aspetti del culto cristiano, compresa la moralità collettiva e individuale degli appartenenti agli Ordini. Tra le prime file il principe Emanuele Filiberto con la consorte, la principessa Clotilde Courau, i quali festeggiavano proprio nel mese di settembre i 15 anni di matrimonio.

 

Giulia Petrotta

Tota Pulchra: Associazione per la promozione sociale   —   C.F.: 97939900581

Sede Legale: via della Paglia 15 - Roma (RM)   —   IBAN: IT16L0623003218000063594579

Facebook
Youtube
Instagram